Salone comune della colazione

Il salone della colazione vuole essere il punto di incontro tra i nostri ospiti e le nostre tradizioni, una sorta di anticamera che conduce alle bellezze del Salento.
Qui potrete godere di un'atmosfera calda e accogliente, di una tavola imbandita per consumare la vostra colazione , magari in compagnia di altri ospiti e, perchè no, tra una chiacchera e l'altra, dare un primo sguardo ad alcuni oggetti di artigianato locale che abbiamo utilizzato per riempire gli spazi e dare calore (e colore) alla stanza.

Artigianato leccese

Il Salento è da sempre terra di pesca, di coltura e di artigianato. Fieri delle nostre tradizioni, abbiamo cercato di abbellire questa sala con esempi di oggetti artigianali, dalle brocche in terracotta ai telai per il ricamo o per la creazione di tappeti. Qui, come in altre stanze, sono presenti oggetti in legno finemente lavorati che ben rappresentano l'artigianato locale.

Le nostre camere

Prenditi il tempo per dare un'occhiata alle nostre camere.
Camera 'La Terrazza'
Camera 'Le Maioliche'
Suite 'Le Rondini'

Mostra permanente dell'artigianato

Nel pieno centro di Lecce, in via Rubichi 21, potrete visitare la Mostra Permanente dell'Artigianato Salentino. L'antica tradizione leccese è rappresentata da svariate decine di botteghe artigiane radunate in un unico spazio, dove il visitatore potrà apprezzare tutti i raffinati lavori dei vari maestri, che spaziano dai lavori in terracotta a quelli in rame e in ferro battuto, lavorato ancora con forgia e martello. Si potranno inoltre toccare con mano oggetti prodotti con la nobile pietra leccese, che ha ottenuto ovunque riconoscimenti artistici.
Ovviamente non mancano tessuti e ricami, eseguiti con ferri, uncinetti e tombolo, e la lavorazione di uno dei materiali più antichi del mondo, il legno. Intarsi e strutture intagliate rappresentano un comodo e meraviglioso ricordo da riportare con voi al vostro rientro.
E, per finire, non dimentichiamo la tradizionalissima cartapesta: con tecniche di lavorazione risalenti al '600, i maestri cartapestai salentini hanno prodotto oggetti soprattutto di carattere sacro.
Chi è in cerca di una statuetta particolare per il proprio presepe ha trovato sicuramente il posto giusto.